Gli Stati Uniti battono il Paraguay nell’ultima amichevole giocata nella notte italiana.

La nazionale a stelle e strisce sblocca la partita dopo appena 4′ con Rose Lavelle, che di testa raccoglie il pallone crossato da Macario e batte Bobadilla.

La n°12 del Paraguay capitola due minuti dopo per mano di Smith, che riceve palla da Lavelle e batte il portiere con un preciso rasoterra.

Al 8′ inizia la grande serata di Alex Morgan, che mette a segno la prima delle sue tre reti con un colpo di testa preciso su cross di Lavelle.

La n°13 va nuovamente a segno al 14′ sfruttando un pallone vagante in area e colpendolo di prima intenzione. Nulla da fare per Bobadilla.

Un minuto dopo Macario cala il pokerissimo statunitense con un diagonale rasoterra ed è notte fonda per il Paraguay.

Nella ripresa dai piedi di Pugh parte il traversone che Morgan sfrutta a dovere per la sua tripletta personale al minuto 53.

Bobadilla rischia una clamorosa papera e salva sulla linea di porta, ma nulla può sulla zampata di Carli Lloyd che al 78′ scrive l’ennesima pagina di una storia formidabile.

Al 82′ Macario pone la ciliegina sulla torta con una volée pazzesca dal limite dell’area che vale il definitivo 8-0.