Il Siviglia batte il Valencia per 3 a 1 e centra la seconda vittoria consecutiva in Primera Iberdrola, raggiungendo l’Athletic Club (3-2 al Levante) al quinto posto ma con una partita in più.

Risultato stretto per le andaluse, che alle tre marcature devono aggiungere ben quattro legni colpiti nei primi 65 minuti di gioco.

Al Ramon Cisneros Palacios la formazione di casa sblocca il risultato dopo appena 47″ con Calderón, che lanciata a rete controlla il pallone e infila Gil.

Al 2′ Martinez da fuori manda il pallone sul fondo e tre minuti dopo colpisce in pieno la traversa con un colpo di testa.

Valencia vicina al gol con un tiro al volo di Andujar, dall’altra parte Martinez di testa indirizza il pallone sul palo (18′).

E come se non bastasse, al 44′ Calderón porta e tre i legni andalusi con una conclusione dalla distanza che colpisce la parte alta della traversa.

I troppi errori sotto porta vengono pagati al 50′, quando Jiménez di testa batte Sullastres sugli sviluppi di un corner e sigla l’1-1.

La gioia valenciana dura poco e tra il 58′ e il 65′ il Siviglia mette a segno l’uno-due che affonda le ospiti.

Il 2-1 arriva con il tap-in di Vasconcelos dopo che il tiro di Garcia dalla distanza era stato deviato sulla traversa dal portiere Gil.

Il tris sevillano arriva ad opera di Toni Payne che indovina un destro che non lascia scampo al portiere avversario.

La formazione ospite resta in 10 al 86′ per il doppio giallo sventolato a Torrodá, quattro minuti dopo Payne manca il pokerissimo.

Il sottomarino giallo affonda il Madrid CFF

La vittoria del Siviglia sul Valencia e dell’Atletico Madrid sullo Sporting Huelva (da 0-2 a 3-2 negli ultimi 15′, ndr) permettono al Villarreal, che centra una clamorosa vittoria per 4-2 sul campo del Madrid CFF, di raggiungere proprio le valenciane al quintultimo posto della Primera Iberdrola.

Per la formazione madrilena arriva la quinta sconfitta consecutiva, a cui non sfugge nonostante gli ultimi innesti di mercato.

L’ago della bilancia pende subito verso le ospiti, che al 7′ trovano il gol del vantaggio con Lima che approfitta del’intervetto imperfetto di Ulloa e al 12′ centrano il 2-0 con il collo destro di Guijarro diretto sul palo opposto.

Al 15′ arriva il primo tentativo delle padrone di casa con Nunes che trova l’intervento di De Toro, protagonista anche al 19′ di una grande respinta su Leal Costa.

Nel mezzo la parata di Ulloa sul colpo di testa da distanza ravvicinata di Martinez.

Le cose si mettono male per le padrone di casa al 23′: Martinez parte in posizione regolare e appoggia in rete il pallone del provvisorio 3-0.

Guijarro, che doppietta

La nuova arrivata De Jongh non riesce ad accorciare le distanze trovando la respinta del portiere avversario, Fernandez da fuori calcia sul fondo e le squadre vanno negli spogliatoi sul triplo vantaggio Villarreal.

Nella ripresa il Madrid CFF colpisce un palo clamoroso con Chikwelu e subisce il gol del 0-4 con il tap-in vincente di Guijarro, dopo che Martinez nella stessa azione aveva colpito la traversa.

Il Villarreal prova a gestire la partita, ma il Madrid CFF viene fuori approfittando delle marcature allentate e riesce a dimezzare il divario.

Al 68′ Pinillos accorcia le distanze con un destro da fuori imparabile per De Toro, al 76′ il portiere non può nulla sul diagonale angolato di Nunes che vale il 2-4.

Una conclusione di Chikwelu sopra la traversa e una punizione dal limite nel recupero non permettono alle padrone di casa di accendere un lume di speranza per una rimonta quasi impossibile da attuare.

Primera Iberdrola, i risultati (18ª giornata)

Vediamo insieme i risultati della diciottesima giornata di Primera Iberdrola:

  • Madrid CFF – Villarreal 2-4 (68′ Pinillos, 77′ Nunes; 7′ Lima, 12′ e 64′ Guijarro, 23′ Martinez)
  • Real Betis – Eibar 2-0 (36′ e 87′ Asantewaa)
  • Levante – Athletic Club 2-3 (2′ Andonova, 63′ Redondo; 23′ e 68′ Garcia, 45′ Gimbert)
  • Atletico Madrid – Sporting Huelva 3-2 (81′ Ludmila, 90′ e rig. 90+5′ Castellanos; 31′ rig. Ana Marcos, 74′ Ramirez)
  • Siviglia – Valencia 3-1 (1′ Calderon, 57′ Vasconcelos, 65′ Payne; 50′ Jiménez)
  • UDG Tenerife – Alavés 1-0 (90+3′ rig. Ramos)
  • Real Madrid – Rayo Vallecano (rinviata)
  • Real Sociedad – Barcellona (sospesa).

La classifica della Primera Ibedrola (tra parentesi le partite disputate):

  1. Barcellona 51 punti (17)
  2. Real Sociedad 40 (17)
  3. Atletico Madrid 34 (16)
  4. Tenerife 31 (17)
  5. Athletic Club 27 (17)
  6. Siviglia 27 (18)
  7. Alavés 26 (18)
  8. Real Madrid 23 (15)
  9. Real Betis 22 (18)
  10. Levante 22 (17)
  11. Madrid CFF 20 (18)
  12. Valencia 14 (18)
  13. Villarreal 14 (18)
  14. Eibar 13 (18)
  15. Sporting Huelva 12 (18)
  16. Rayo Vallecano 5 (16).

Real Sociedad, Villarreal e Levante penalizzate di 3 punti.