L’OL Reign torna al successo in NWSL battendo l’Orlando Pride a domicilio.

La formazione di casa parte con un regalo per le avversarie, un calcio di punizione indiretto in area di rigore che Marzosan non sfrutta, complice la respinta del portiere Harris.

Da una palla recuperata da King sull’out di sinistra nasce il vantaggio dell’OL Reign: Fishlock riceve il pallone e calcia a incrociare battendo Harris al 10′.

Al 20′ il portiere delle Pride è costretta a un doppio intervento sul diagonale di Fishlock e sulla conclusione ravvicinata di Le Sommer.

Da una palla persa da Krieger nasce il gol del raddoppio Reign al 51′: King prende la mira e con un tiro a giro batte Harris.

Al 59′ le ospiti avrebbero l’opportunità per triplicare dal dischetto (fallo su Le Sommer), ma Fishlock trova la parata del portiere.

Kornieck manca di testa il possibile gol della bandiera, dall’altra parte Huerta esalta Harris che risponde in tuffo in corner.

Nel recupero Kim tenta la deviazione di petto per ridurre il passivo per le Pride, ma il pallone termina sul fondo.

Portland Thorns batte Houston Dash di misura

Il Portland Thorns batte Houston Dash di misura a domicilio e mantiene la testa della classifica della NWSL 2021.

La formazione ospite risolve la partita dopo appena 34″ di gioco con la giocata individuale di Smith, che dribbla la difesa in poco spazio e batte Lindsay Harris sulla sua destra.

Nella ripresa Raquel Rodriguez colpisce in pieno la traversa e manca il gol che avrebbe potuto chiudere l’incontro in anticipo.

Al 55′ Smith va vicina alla doppietta con un tiro dal limite che sfiora il palo alla sinistra del portiere.

Negli ultimi minuti di gioco Spencer (Dash) calcia largo, Ryan (Thorns) calcia sopra la traversa e Visaly (Dash) trova la deviazione sopra la traversa del portiere avversario.

A 25″ dalla fine della partita, Spencer manca l’opportunità del pari con una volée che manca di mezzo metro lo specchio della porta.

Kansas City blocca le Courage, ma non vince in NWSL

Il Kansas City fanalino di coda blocca la North Carolina Courage sullo zero a zero, ottenendo il quarto punto (con quattro pareggi) in questa stagione di NWSL.

Le padrone di casa partono in avanti creando pericoli per la porta di Murphy con Vincent, che calcia centralmente, con Hamilton (esterno della rete) e con Jenkins che esalta i riflessi del portiere ospite.

Le Courage sbagliano un’incredibile opportunità con Smith al 29′: nell’occasione bravissima Kurtz a salvare sulla linea e ad impedire il gol ospite.

La prima occasione della ripresa arriva al 69′ con una conclusione dalla lunga distanza di Mccain che manda il pallone di poco sopra la traversa.

Poco prima del novantesimo Murphy salva la porta delle Courage in due occasioni, mantendola inviolata e garantendo un punto prezioso.