Il commissario tecnico della Francia Corinne Diacre ha diramato la lista delle 25 convocate per le partite di qualificazione ai Mondiali 2023 contro la Grecia e la Slovenia.

Fanno scalpore le assenze del capitano Amandine Henry e del vice capitano Eugénie Le Sommer, che hanno sollevato domande e polemiche sulle scelte in vista dell’Europeo del prossimo anno.

Alla domanda sull’assenza del capitano francese in forza all’Olympique Lione, Corinne Diacre ha risposto in conferenza stampa:

” È una decisione al momento T. Cerco di mantenere un equilibrio,  è passato un po’ di tempo da quando è venuta con noi per vari motivi.

Fa parte delle mie riflessioni (il suo livello), ma è per lo più un tutto. Volevo solo rivedere il gruppo che si era comportato bene nelle ultime partite.

Amandine è una delle internazionali confermate, non è nella lista, è una scelta del momento. Scegliere è anche rinunciare.”

Sull’assenza dell’attaccante del Lione in prestito all’OL Reign:

“Il fatto che sia negli Stati Uniti non ha affatto influenzato la mia scelta del momento, la mia scelta del giorno sulla selezione. Guardo le sue partite, guardo le partite di tutti gli stranieri. Abbiamo una pre-lista di 50 giocatrici in tutto, e guardiamo tutto.”

La risposta via social non si è fatta attendere:

“Ho appena appreso con grande delusione che non sono stata selezionata per il prossimo incontro della squadra francese.

Continuerò come ho sempre fatto durante la mia carriera a lavorare sodo e dare tutto con il mio club per tornare 💙🤍❤️ .

Grazie per il vostro sostegno.”

Francia, ecco Bussy

Ecco la lista delle 25 convocate della ct Diacre per la doppia sfida della Francia del 17 e del 21 settembre:

  • Portieri: Chavas, Durand, Peyraud-Magnin;
  • Difensori: De Almeida, Karchaoui, Morroni, Perisset, Renard, Torrent, Tounkara;
  • Centrocampiste: Bilbault, Dali, Geyoro, Khelifi, Palis, Toletti;
  • Attaccanti: Asseyi, Baltimore, Bussy, D.Cascarino, Diani, Gauvin, Katoto, Majri, Malard.