La Francia batte l’Inghilterra per 3-1 nella partita amichevole disputata a Caen.

Buona prestazione per la nazionale transalpina, la cui prova soddisfa una sorridente Corinne Diacre, come mostrato dallo stesso commissario tecnico a fine partita.

“È una grande vittoria. Ci sono stati alcuni momenti difficili ma in 95 minuti non puoi padroneggiare tutto. Ho avuto un gruppo forte, che voleva difendere i nostri colori.

Sono soddisfatta della vittoria, del gruppo, delle giocatricii che sono entrate e che hanno contribuito”

ha dichiarato la ct francese ai microfoni di W9 al termine della partita.

Le padrone di casa partono all’attacco e al 6′ Baltimore calcia a rete trovando la deviazione in corner di Bright. Sugli sviluppi del tiro dalla bandierina, Palis colpisce male di testa e manda a lato.

Dopo una conclusione da fuori che impegna Peyraud-Magnin (13′), Diani prova la via della rete ma calcia sul fondo (22′).

Due minuti dopo Parris trova la respinta del portiere in corner e un minuto dopo riprova con un’altra conclusione, deviata in angolo da una difendente.

Alla mezz’ora tocca a Baltimore impegnare Roebuck in corner, sui cui sviluppi il portiere del ManCity para un colpo di testa non troppo pericoloso.

Al 32′ la nazionale transalpina trova il gol del vantaggio: Katoto scappa a un’avversaria e mette in mezzo per Baltimore che controlla e tiroa sotto all’incrocio.

La sfida tra Parris e Peyraud-Magnin si ripete al 39′ e il portiere dell’Atletico Madrid devia nuovamente in calcio d’angolo.

Nel recupero un’occasione per parte: Gauvin in spaccata spreca un assist di Baltimore e dall’altra parte Parris di testa manda a lato.

Kirby non basta, vince la Francia

La ripresa comincia con il tentativo di Daly che riceve palla da Scott e calcia di poco sopra la traversa.

Passata l’ora di gioco Katoto trova la deviazione di Roebuck in corner, al 62′ Asseyi trova la traversa e sulla palla vagante Daly travolge Palis.

Dal dischetto Asseyi spiazza il portiere avversario e al 63′ la Francia conduce per 2-0.

Il vantaggio non dà tranquillità alle Blues che subiscono un calcio di rigore trasformato da Kirby al 79′.

Al 81′ Nobbs impegna Peyraud-Magnin e Walsh da fuori colpisce un palo clamoroso a Peyraud-Magnin battuta.

Sulla ripartenza la Francia chiude la partita: Diani va via sulla destra e serve in mezzo per Katoto che lasciata libera segna il 3-1.

Nel recupero Kelly ci prova a pochi secondi dalla fine della partita, ma Peyraud-Magnin non si fa trovare impreparata.