Termina con una sconfitta l’avventura di Casey Stoney sulla panchina del Manchester United, ko che arriva in maniera clamorosa e contro il Leicester nel 5° turno di FA Cup.

Sigsworth apre le marcarure per le Red Devils, O’Brien pareggia i conti e le due formazioni vanno al riposo sul 1-1.

Nella ripresa lo United torna in vantaggio con Jane Ross, il Leicester trova una grande reazione pareggiando i conti con Hannah Cain e ribaltando la partita con la rete decisiva di Flint 60″ dopo il gol del pari.

A fine partita la manager Casey Stoney ha dichiarato:

“Credo che questa squadra abbia un futuro brillante e io sarò il loro più grande sostenitore in futuro.

Non è il modo in cui avrei voluto finire, non per un motivo egoistico ma perché volevo che questo club partecipasse alla FA Cup. È amaramente deludente.

Avremmo potuto fare di meglio ed è quello che sono, non sono mai soddisfatta. I miei standard sono stupidamente alti e non voglio che sia in nessun altro modo.”

Il tecnico delle Red Devils lascia cercando di stemperare le polemiche legate alle ragioni del suo addio

“Sono molto orgogliosa di quello che abbiamo costruito. Le giocatrici hanno bisogno di buone risorse, hanno bisogno di sostegno e so che il club lo farà.”

Altro addio ma dal sapore dolce in casa Arsenal per Joe Montemurro, che centra la qualificazione ai quarti di finale con il 9-o inflitto al Crystal Palace.

Vantaggio Gunners al 6′ con Little, raddoppio di Mead al 42′ e terzo gol a chiusura di tempo con Danielle Van de Donk.

Nella ripresa le londinese calano il poker con Maritz al 62′, al 70′ Nobbs sigla il pokerissimo, Miedema e Roord portano le reti a sette.

Al 88′ Maritz realizza la sua doppietta che vale l’8-0, al 90′ McCabe scrive la parola fine all’incontro per il 9-0.

Voci di mercato pubblicare sul sito di Alfredo Pedullà vorrebbero l'(ora) ex tecnico delle Gunners prossimo alla firma con la Juventus.

Le altre partite della FA Cup

Il Manchester City conquista i quarti di finale grazie al 5-1 rifilato al West Ham.

Ellen White porta in vantaggio le Citizens al 15, Denton risponde due minuti dopo per il provvisorio 1-1.

Le padrone di casa ritornano in vantaggio con Beckie al 39′ e chiudono la prima frazione di gioco avanti.

Nella ripresa Rose Lavelle incrementa il divario al 74′, nel recupero Mewis e Hemp chiudono la partita.

Nelle altre partite

  • Birmingham – Southampton 3-2
  • Brighton – Huddersfield Town 6-0
  • Blackburn – Charlton 0-1
  • Tottenham – Sheffield United 2-1
  • Chelsea – Everton (giovedì 20 maggio ore 21).