Il Paris Saint Germain conquista la prima D1 Arkema della sua storia, grazie al successo per 3-0 sul Digione che rende vana la goleada del Lione sul Fleury ’91.

Oliver Echouafni porta a Parigi il primo titolo francese che rompe l’egemonia dell’Olympique Lione durata per 14 lunghi anni.

La formazione capitolina disputa una partita improntata più sulla gestione che sull’attacco, frutto anche del vantaggio conseguito al 8′ con il calcio di rigore trasformato da Däbritz e assegnato per fallo di mano di Nakkach.

Con le parigine pericolose solo in occasione di un pallonetto di Nadim parato da Chavas, l’attenzione della partita si sposta a Lione.

L’OL si sbarazza del Fleury già nel primo tempo andando a segno al 15′ con il tap-in di Majri, al 27′ con Malard che dribbla Sissoko e batte Heil e al 32′ con Parris che trova una conclusione che passa tra le gambe del portiere.

A Parigi il PSG non riesce a chiudere la partita, centrando due pali clamorosi con Bachmann tra il 44′ e il 45′, andando al riposo sul 1-0.

D1 Arkema per la prima volta al Paris Saint Germain

Atteggiamento che il PSG rischia di pagare a caro prezzo al 54′, quando sugli sviluppi di un corner Cuynet colpisce di testa trovando il salvataggio di Endler.

Nello stesso minuto l’Olympique Lione trova il 4-0 con Parris che insacca un pallone crossato da Bacha dalla sinistra.

Si attende il raddoppio del Paris Saint Germain e arriva al 61′ con il colpo di testa di Paredes, che insacca un pallone battuto dalla bandierina e ringrazia il portiere Chavas per l’errore in uscita.

Tre minuti dopo il campo di Lione segnala il quinto gol dell’OL con il colpo di testa di Renard sugli sviluppi di un calcio da fermo.

Mentre Däbritz calcia una punizione sul palo di Chavas e Morroni manca completamente la porta, l’OL trova due reti che valgono il provvisorio 7-0 con la botta di Le Sommer da dentro l’area di rigore al 81′, e con la rete di testa di Taylor su cross di Parris (85′).

Nel finale Huitema prende i riflettori e segna di testa (cross di Baltimore) la rete del definitivo 3-0 e che consegna al PSG la D1 Arkema 2020/21, facendo passare in secondo piano l’8-0 dell’OL messo a segno da Buchanan.