La Primera Division argentina è giunta alla seconda giornata del Torneo Apertura 2021 e come avete potuto notare dai precedenti articoli, ha due particolarità:

  • 19 squadre al via
  • divisione in due gruppi.

In questo articolo vogliamo spiegarvi cosa prevede il regolamento del massimo torneo di calcio femminile.

I due campionati di Apertura e Chiusura prevono 9 squadre al via per la “Zona A” (dove gioca il Boca campione d’Argentina) e 10 in zona B (dove gareggia il River Plate).

Come recita il regolamento, in entrambi i tornei le squadre partecipanti partono da quota zero punti.

Le prime quattro classifiica delle due zone A e B disputeranno i quarti di finale con questi abbinamenti:

  1. 1ª zona A v 4ª zona B
  2. 2ª zona A v 3ª zona B
  3. 1ª zona B v 4ª zona A
  4. 2ª zona B v 3ª zona A.

In caso di arrivo a parità di punti tra due o più squadre, l’ordine di arrivo verrà determinato sulla base della differenza reti e, in caso di parità ulteriore. dei gol realizzati.

La vincente 1 affronterà la vincente 4, mentre la vincente 2 se la vedrà contro la vincente 3, in campo neutro deciso dalla Federazione argentina.

La finalissima per assegnare ognuno dei due tornei verrà disputata in campo neutro che verrà determinata dall’AFA.

Le partite ad eliminazione diretta non prevedono la disputa di tempi supplementari. In caso di parità, si andrà direttamente ai rigori.

La finalissima del torneo argentino vedrà di fronte la vincente dell’Apertuna e del Clausura. Nel caso in cui la stessa squadra dovesse vincerle entrambi, non ci sarà la finale.

La vincente del Torneo di Apertura 2021 andrà a disputare la Copa Libertadores 2021, chi conquisterà il Torneo Clausura si qualificherà per l’edizione 2022.

Infine, il torneo argentino 2021 non prevede alcuna retrocessione nella categoria inferiore.